Autoritratto Siriano a Grezzana (VR)

Dettagli dell'evento:
SVOLTO
MER 7 DIC 2016 - 21:00
Valpantena
Grezzana (Verona)

Autoritratto siriano – Silvered Water

Regia di: Wiam Bedirxan, Ossama Mohammed

DOCUMENTARIO - 2014, 92 minuti
Promosso da Cinema Teatro Valpantena

La guerra civile siriana è iniziata nel 2011 ed è tristemente ancora in corso. Autoritratto Siriano è un'opera-collage, un film sperimentale, nato dal dialogo a distanza tra Ossama Mohammed - regista siriano esule a Parigi - e una giovane attivista curda, Wiam Simav Bedirxan: “Se fossi qui, su cosa si fisserebbe la tua telecamera?". Ne è nato un urlo lacerante contro ogni tipo di repressione violenta che - attraverso i video di mille e uno siriani - costringe a osservare il conflitto e i suoi effetti da una prospettiva inedita, radicale e rivoluzionaria. Presentato al festival di Cannes 2014, è un esperimento audio-visivo che si distanzia dallo standard cinematografico, ma è cinema a tutti gli effetti! la mancanza di censura è una scelta consapevole che non cerca compassione ma mostra la realtà così com’è, nuda e cruda. Vedere questo documentario è un’ opportunità di conoscere una realtà purtroppo ancora tristemente attuale.

TRAMA

Nella Siria di oggi, alcuni YouTubers filmano e muoiono, altri, invece, mentre uccidono riprendono un video. Ossama Mohammed, un regista siriano costretto all’esilio a Parigi, segue le vicende della sua nazione attraverso internet con apprensione. Quando una giovane regista curda di Homs lo contatta chiedendogli “Se avessi una videocamera, cosa vorresti filmare?", sente che è il momento di agire. Decide così di collaborare con la ragazza per raccontare al mondo cosa stia succedendo. Ma tra i due nasce un’amicizia che sfocia nella creazione di questo duro e appassionante documentario “Eau Argentée – Autoritratto siriano". Wanted Cinema e Feltrinelli Editore

Dettagli dell'evento:
SVOLTO
MER 7 DIC 2016 - 21:00
Valpantena
Grezzana (Verona)